SIDIGAS AVELLINO- UMANA VENEZIA= 78-80 14-21; 35-34; 49-57

Campania Felix

06/12/2016

397 visualizzazioni

BASKET SERIE A- SIDIGAS AVELLINO, VENEZIA PASSA AL PALADELMAURO. FATALI DUE ERRORI DALLA LUNETTA DELL’ALA LEUNEN.

Avellino: Zerini, Ragland 30, Green 6, Esposito ne, Leunen 6, Cusin 5, Severini 3, Randolph 11, Obasohan 2, Fesenko 15, Thomas, Parlato ne. All. Sacripanti.

Venezia: Haynes 15, Hagins 10, Ejim 20, Peric 10, Bramos 9, Tonut, Visconti ne, Filloy 5, Ress 2, Ortner 4, Viggiano, McGee 5. All. De Raffaele.

Arbitri: Sahin, Rossi e Morelli

Al termine di una gara molto equilibrata al PalaDelMauro e nell’anticipo di mezzogiorno del decimo turno, Venezia di coach De Raffaele, ottiene grazie all’ottima prestazione di Ejim, una vittoria molto importante per la rincorsa al secondo posto, sulla Sidigas Avellino, per 78-80. Non è bastata ai biancoverdi di coach Sacripanti, penalizzati dall’errore finale dalla lunetta dell’ala Leunen, la superprova del playmaker, Joe Ragland, che segna 30 punti, chiudendo la gara con 42 di valutazione. Buona anche la prestazione del pivot ucraino, Fesenko che mette a referto 15 punti con 28 di valutazione. In doppia cifra anche Randolph. Non c’è tempo però, di pensare alla sconfitta con i lagunari, per Green e compagni: mercoledì inizia il girone di ritorno di Champions e al DelMauro arriva il team del Mega Leks, con palla a due alle 20.30. Paolo Amalfi

Comments

comments

Condivi il post su: