Somma Vesuviana, no alla discussione sull’edilizia scolastica in consiglio comunale. Insorge Somma Futura: “Non c’è volontà di dialogo”

Campania Felix

19/05/2019

158 visualizzazioni

Somma Vesuviana -(Anna Smimmo)- Non ci sarà l’edilizia scolastica tra gli argomenti da discutere nel prossimo consiglio comunale a Somma Vesuviana. Il presidente del consiglio comunale e i capigruppo di maggioranza, infatti, hanno bocciato la proposta del gruppo di minoranza “Somma Futura” di inserire anche una discussione sull’edilizia scolastica e lo stato delle scuole cittadine.

A darne notizia sono proprio i consiglieri di “Somma Futura”, Umberto Parisi, Vincenzo Piscitelli e Celestino Allocca, che spiegano: “Dopo tante voci su presunte inagibilità dei plessi scolastici, ci sembrava quanto mai opportuno discutere della questione nel luogo più adatto al confronto democratico, il consiglio comunale. Invece hanno tirato fuori una serie di cavilli per bocciare la nostra proposta”.

Continuano i tre consiglieri: “Il risultato è l’ennesimo arroccamento di questa maggioranza, che di fronte ai problemi invece di aprirsi al dialogo preferisce scappare. Non è la prima volta che accade e non sarà l’ultima, ma intanto a pagare il prezzo più alto sono i cittadini”

Comments

comments

Condivi il post su: