8 marzo. Alessandra Clemente: “Necessarie politiche di welfare ed educazione a tutela delle donne”

Campania Felix

08/03/2021

103 visualizzazioni

 

 

«L’8 marzo è una giornata importante per soffermarsi a riflettere sul ruolo che svolgono le donne nella società e quanto la loro partecipazione sia indispensabile e necessaria per il progresso civile e inclusivo della nostra città». È quanto dichiara in una nota Alessandra Clemente, candidata a Sindaco della Città di Napoli.

 

«Come donna – aggiunge Clemente – ho avuto il coraggio di candidarmi alla guida di Napoli, l’ho fatto per l’invito che proveniva dalla società, dalle persone che hanno creduto in me, dall’esempio di tantissime donne delle istituzioni dalle quali ho colto la forza, la preparazione e la capacità di essere grandi con umiltà e concretezza».

 

«Oggi presento il manifesto “Il desiderio delle donne” che in 10 punti focalizza con quali azioni migliorare la vita delle donne della città di Napoli: implementare i servizi dedicati alla tutela delle donne, favorire le politiche di welfare attive, incentivare la partecipazione nella vita sociale e culturale della città, mantenere vivo il ricordo e l’esempio di quante hanno perso la vita per mano delle mafie o per coloro che sono state vittime innocenti di violenze di genere. Sostenere, inoltre, l’imprenditorialità femminile e condurre, in collaborazione con le altre istituzioni territoriali e nazionali, politiche di sicurezza che siano incentivanti per vivere la città e per sentirsi parte integrante di un progetto di crescita che faccia di Napoli una città sempre più inclusiva e unica. Educare i nostri bambini e le nostre bambine ai sentimenti e alle emozioni, per sradicare ogni forma di violenza e discriminazione», conclude Clemente.

Comments

comments

Condivi il post su: