Acerra, 1500 alunni dei licei di Acerra sfilano nel centro cittadino nell’ambito del progetto “Mens sana in corpore sano

Campania Felix

13/04/2017

804 visualizzazioni

 

 

Acerra, 1500 alunni dei licei di Acerra sfilano nel centro cittadino nell’ambito del progetto “Mens sana in corpore sano”. Il Sindaco Lettieri: «Abbiamo avviato un circuito virtuoso per consentire ai nostri giovani di esprimere la propria intelligenza».

 

Circa 1500 alunni dei licei di Acerra hanno sfilato in sella alle proprie biciclette, questa mattina, nel centro cittadino, in occasione della “pedalata in bicicletta” organizzata con il patrocinio del Comune di Acerra, nell’ambito del progetto “Mens sana in corpore sano”, patrocinato con Delibera di Giunta n. 52 del 31 marzo 2017. Gli studenti acerrani erano accompagnati dai loro professori e dal dirigente scolastico del liceo “De Liguori” Carmine De Rosa. Prima di sfilare per le strade della città, il Sindaco di Acerra Raffaele Lettieri ha consegnato alle istituzioni scolastiche 50 biciclette da dare in uso gratuito agli alunni per tutto l’anno scolastico, 25 biciclette sono state consegnate al Liceo “Alfonso Maria de’ Liguori” e altrettante 25 al Liceo “B. Munari” di Acerra. Le bici sono state affidate alle due Dirigenze scolastiche, che mediante un regolamento interno e un sorteggio, le assegnerà in comodato d’uso agli alunni per incentivare l’utilizzo della bicicletta come mezzo alternativo all’automobile.

La passeggiata in bicicletta è terminata all’interno del Parco Urbano e nel suo intervento, il Sindaco di Acerra Raffaele Lettieri ha sottolineato il sostegno di Legambiente all’iniziativa di oggi: «E’ per me una giornata importante – ha detto il primo cittadino – non abbiamo solo realizzato opere architettoniche visibili in questi anni, abbiamo dato la possibilità ai nostri cittadini di esprimere la propria vivacità e ai giovani di esprimere la propria intelligenza vivace. Attraversando le strade della città, i nostri concittadini vi accoglievano, questo dimostra che abbiamo avviato un circuito virtuoso. Voi non siete solo il futuro di Acerra siete il presente. Questa mattina il Presidente di Legambiente, Michele Buonomo, ha manifestato la sua intenzione di attuare il progetto “Ciclofficina” nella nostra città. Ed oggi da tutto il Paese ho ricevuto le congratulazioni per quanto stanno facendo i nostri giovani. Dobbiamo continuare su questa strada».

I progetti presentati dai due istituti superiori di Acerra, infatti, nascono dalla necessità di rendere gli alunni della scuola superiore protagonisti della difesa del territorio ma anche “portatori sani” di uno stile di vita ecologico, all’interno del quadro dei cambiamenti voluti e promossi dall’Unione europea.

L’obiettivo dell’Amministrazione comunale è valorizzare al massimo il principio del rispetto dell’ambiente promuovendo lo sviluppo di nuove strategie per un trasporto sostenibile, con la formazione dell’alunno in quanto cittadino e la creazione di un rapporto diretto con l’ambiente in cui vive, affrontando con spirito critico il problema dell’inquinamento.

Comments

comments

Condivi il post su: