ARRESTATO PER RAPINA AGGRAVATA

Campania Felix

26/04/2018

667 visualizzazioni

Durante lo svolgimento delle attività di controllo del territorio effettuate dalla Unità Operativa Emergenza Sociale e Minori della Polizia Municipale di Napoli, nella zona di Piazza Garibaldi, un giovane, L.M. di anni 21, con numerosi precedenti tra cui violenza sessuale e porto abusivo d’arma, presente illegalmente sul territorio Italiano, è stato tratto in arresto per rapina aggravata da arma impropria.

Nella circostanza l’arrestato è stato sorpreso a rubare alcolici in un supermercato della zona, così come era già successo in diverse altre occasioni. Tuttavia, questa volta, alla richiesta di restituzione dei prodotti oggetti del furto da parte del direttore del locale commerciale, lo stesso minacciava la vittima dapprima con un paio di forbici e poi con un coltello dichiarando che “gli avrebbe tagliato la testa” se avesse chiamato la Polizia.

Gli agenti della Municipale, allertati da alcuni astanti, intervenivano immediatamente scongiurando il peggio. L’aggressore, dopo gli accertamenti di rito, veniva tradotto presso la Casa Circondariale di Poggioreale in attesa di giudizio rimanendo a disposizione della Autorità Giudiziaria.

Comments

comments

Condivi il post su: