Arriva “N’Artigiana”, La birra “veracemente napoletana”: presentata all’Hotel San Francesco al Monte di Napoli.

Campania Felix

27/11/2019

2.113 visualizzazioni

(Anna Smimmo)- Arriva N’Artigiana, la birra artigianale “veracemente napoletana” che celebra l’essenza della “napoletanità” e le eccellenze dell’artigianato partenopeo.
Domenica 24 novembre è stata presentata in anteprima presso l’hotel “San Francesco Al Monte” di Napoli N’Artigiana, la nuova linea di birre artigianali prodotta dal Birrificio Artigianale Napoletano in omaggio alla tradizione artigianale partenopea che ha reso la città di Napoli celebre in tutto il mondo.

Dalla tradizione orafa del “borgo orefici”, al corallo di Torre del Greco, dall’arte presepiale di San Gregorio Armeno, all’arte della liuteria degli artigiani del centro storico, passando per quella delle Ceramiche di Capodimonte, N’Artigiana si propone di celebrare quell’essenza unica della Napoletanità radicata nella cultura e nelle tradizioni partenopee e in quella particolare “componente dell’animo umano che si trova in tutte le persone, napoletane o meno” come sosteneva Luciano De Crescenzo.

Il legame con questo aspetto della cultura napoletana viene stigmatizzato attraverso le 4 varianti nella quali si compone la linea N’Artigiana ovvero:

– N’Artigiana Oro

-N’Artigiana Rossa

-N’Artigiana Ambrata

-N’Artigiana Doppio Malto

Questo patrimonio culturale, inteso come bene immateriale che va preservato e trasmesso alle generazioni future, viene celebrato a tutto tondo da “N’Artigiana”, a partire dal suo stesso nome, che ne rappresenta un richiamo evidente.

  • N’Artigiana è una dichiarazione d’amore a ciò che contraddistingue il popolo napoletano, maestri dell’arte del “saper fare” e del “sapersi arrangiare”, dotati di una grande “creatività individuale”.

“Il Birrificio Artigianale Napoletano dispone di un impianto di produzione all’avanguardia, difficilmente riscontrabile in altre realtà, con tecnologie 4.0 perfettamente interconnesse tra loro e in grado di garantire un
costante controllo della qualità del prodotto lungo l’intero ciclo di lavorazione”- sostiene Vincenzo Caso, promotore dell’iniziativa imprenditoriale.

“Attraverso la linea N’artigiana-  prosegue Luca Genovese, Responsabile Marketing dell’iniziativa– intendiamo
celebrare l’anima artigianale napoletana, intesa come quella capacità unica di saper coniugare creatività e manualità e difendere la cultura e la tradizione degli antichi mestieri che ancora oggi danno lustro alla nostra città. N’Artigiana è la birra di chi giorno per giorno si adopera per far accadere le cose e non aspetta che le cose accadano miracolosamente”.

 

Comments

comments

Condivi il post su: