BASKET- LA SIDIGAS AVELLINO SI GODE IL PRIMATO IN CHAMPIONS LEAGUE DOPO LA VITTORIA DI ZAGABRIA

Campania Felix

06/11/2016

866 visualizzazioni

BASKET- LA SIDIGAS AVELLINO SI GODE IL PRIMATO IN CHAMPIONS LEAGUE DOPO LA VITTORIA DI ZAGABRIA E SI PROIETTA AL CAMPIONATO E ALLA PROSSIMA TRASFERTA DI VARESE. COACH SACRIPANTI: “PREZIOSA VITTORIA IN CROAZIA, MA POSSIAMO FARE MEGLIO”
Buon momento per la Sidigas Scandone Avellino, in Champions League di basket maschile. La squadra di Pino Sacripanti, con la vittoria alla Petrovic Arena sul Cibona Zagabria ha consolidato il primo posto nel girone a punteggio pieno. Domenica, è di nuovo campionato per gli irpini, secondi in classifica e che saranno in traserta al PalaWhirpool di Varese, con palla a due alle 18.15.Coach Pino Sacripanti commenta cosi’ la sofferta, ma preziosa, vittoria di Zagrabria: “Per prima cosa voglio fare le mie congratulazioni al Cibona, che ha giocato un’ottima partita in maniera molto aggressiva in difesa. Negli ultimi 3-4 minuti dell’ultimo quarto di gioco è riuscita a metterci in difficoltà, con il pick and roll, con i giocatori sempre aperti sulla linea dei tre punti e per noi è stato un problema contenerli, perché non siamo riusciti a trovare il giusto equilibrio. In secondo luogo un fattore che non possiamo sottovalutare è l’assenza di Joe Ragland, che è dovuto tornare negli Stati Uniti per motivi familiari. Devo essere sincero, non abbiamo giocato molto bene e abbiamo commesso tanti errori in difesa, specialmente su quella a zona. Siamo stati bravi all’inizio del terzo quarto a prendere un vantaggio di dieci punti, ma alla fine abbiamo vinto per un solo punto e anche sull’ultimo tiro. Sicuramente anche la fortuna è stata dalla nostra parte e questo, e’ un dato su cui riflettere per il futuro. Sono comunque contento per la vittoria che fa morale e classifica, ma ora e’ tempo di pensare al campionato e al non facile match di Varese, altro team molto pericoloso e da affrontare con la giusta concentrazione.”Paolo Amalfi

Comments

comments

Condivi il post su: