BASKET SERIE B- CUORE NAPOLI, BELLA VITTORIA NELL’AMICHEVOLE CON MATERA. DOMENICA A CASALNUOVO

BASKET SERIE B- CUORE NAPOLI, BELLA VITTORIA NELL’AMICHEVOLE CON MATERA. DOMENICA A CASALNUOVO, IL MATCH INTERNO CON SCAURI. COACH TROJANO: “SQUADRA IN SALUTE, MA L’INDSPONIBILITA’ DEL PALABARBUTO PESA COME UN MACIGNO”

di Paolo Amalfi

E’ proseguita anche ieri e presso la palestra del Polifunzionale di Soccavo, la preparazione per la capolista Cuore Napoli Basket, in vista del prossimo match di campionato del girone C del campionato di serie B maschile, contro il Basket Scauri dei vari Boffelli, Mastrangelo, Antonietti e Richotti e che si giochera’ domenica prossima alle 18, presso il Palazzetto dello Sport di Casalnuovo (con ingresso a 7 euro), per la perdurante inagibilita’ del PalaBarbuto e sulla cui riapertura non ci sono ancora date certe. L’altro ieri, presso il nuovo Complesso Sportivo di Avigliano (PZ) sito in località Civitelle, Maggio, Visnjic e compagni, hanno giocato un test-amichevole per inaugurare la locale e molto accogliente struttura potentina, con l’Olimpia Matera, squadra partecipante allo stesso campionato di serie B, ma nel girone D. Gli azzurri cari a patron Ruggiero si sono imposti, 84-78 sui lucani, con la guardia Barsanti miglior marcatore con 20 punti: in doppia cifra anche lo stesso capitan Maggio e il lungo Visnjic. Buone indicazioni per coach Ponticiello, in vista della partita con i laziali, che sara’ arbitrata dai signori, Spinelli di Como e Corbari di Cremona. Il vice allenatore azzurro, Armando Trojano, ci fa il punto della situazione, in casa Cuore Napoli Basket, affermando: “Con Matera abbiamo disputato una buona partita, provando schemi e tattiche in funzione del prossimo match interno con Scauri, che sara’ impegnativo e da non sottovalutare. La squadra e’ in salute, ma attenzione agli avversari e alle insidie del confronto con i laziali, formazione quadrata e dotata di individualita’ di spicco. La non disponibilita’ del PalaBarbuto, ci costringe spesso ad allenamenti in orari diversi e non sempre agevoli e questo ci preoccupa non poco: domenica, giocheremo ancora lontano da Fuorigrotta e su un nuovo campo di gioco che conosciamo ancora poco e questo alla lunga potrebbe pesare nell’economia di un campionato impegnativo come quello di serie B.”Paolo Amalfi

Related articles

Condividi l'articolo

Ultimi articoli