“Cambiare per peggiorare? #iodicoNO”. mercoledì 23 novembre, a partire dalle ore 18:00, presso il Palazzo di Città in piazza Aldo Moro a SALERNO

Campania Felix

21/11/2016

617 visualizzazioni

Si terrà mercoledì 23 novembre, a partire dalle ore 18:00, presso il Palazzo di Città in piazza Aldo Moro a
Battipaglia, l’incontro con il cittadino portavoce alla Camera dei Deputati, nonché Vicepresidente, Luigi di
Maio, dal titolo “Cambiare per peggiorare? #iodicoNO”.
Il Movimento 5 Stelle sta portando avanti una consistente campagna d’informazione sulle ragioni del NO
alla prossima consultazione referendaria del 4 dicembre attraverso l’impegno congiunto dei portavoce
nelle istituzioni e dei cittadini attivi sui territori.
Anche nella nostra provincia il referendum tour #iodicono, partito ormai da oltre due mesi, ha toccato gran
parte dei 158 Comuni e continuerà ad informare i cittadini fino alla data della votazione.
Questo incontro con Luigi di Maio, con i parlamentari Andrea Cioffi e Angelo Tofalo, i consiglieri regionali
Maria Muscarà, Michele Cammarano e Gennaro Saiello, i consiglieri comunali Fiorella Fusco e Arturo
Terminiello (Comune di Praiano), Anellina Chirico e Pietro Miraldi (Comune di Vallo della Lucania),
rappresenta una tappa importante nel cammino di impegno civico verso la vittoria del NO il prossimo 4
dicembre.
L’evento, con ingresso libero, sarà l’occasione per poter esaminare il percorso che ha portato a questa
consultazione referendaria e capire meglio i motivi per cui il cambiamento, tanto sbandierato dal governo,
sarà ulteriormente sconveniente in questa Italia già molto sofferente.
Dopo l’incontro, il Vicepresidente della Camera dei Deputati risponderà alle domande dei giornalisti nel
salotto di palazzo di città messo a disposizione dal Comune di Battipaglia.
A seguire ci sarà la cena con Luigi di Maio e gli altri cittadini portavoce presso il Ristorante Tenuta
Marrandino al costo di venti euro a persona con obbligo di prenotazione per motivi logistici ed
organizzativi.
Per

Comments

comments

Condivi il post su: