CELLOLE/BAIA DOMIZIA/BAIA FELICE/BORGO CENTORE- CONFERENZA STAMPA: “PROGRAMMA ESTIVO 2019”

Campania Felix

18/07/2019

1.493 visualizzazioni

CELLOLE-(Anna Smimmo) – Si é tenuta ieri,  17 luglio 2019, alle ore 18.30 presso la sala consiliare del comune di Cellole, la conferenza stampa di presentazione del programma estivo 2019. In presenza dei giornalisti, l’Assessore al turismo e allo sport del comune di Cellole Giovanni Di Meo, elenca, spiegando nei dettagli i vari punti, le date in programma per il mese di luglio, agosto e settembre. Saranno tre mesi non-stop di tanta musica, feste, divertimento, concerti e tanto divertimento. “Già a partire dall’anno scorso é in serbo un progetto prodotto gratuitamente dagli amici-volontari come il dott. Vincenzo Pezzullo e Lino Verrengia (di cui sara’ il direttore artistico), ed è questo il motivo per il quale c’è stato un ritardo della programmazione. Un progetto di 78 mila euro per la tradizionale festa della Sagra dei fagioli, contributo da parte della Regione Campania, ma che si riuscirà ad allietare le serate con ulteriori spettacoli”– è quanto afferma Di Meo.
Precisamente il contributo è di 70 mila euro destinati per la Promozione del Patrimonio artistico culturale del territorio e successivamente si è giunti a +8 mila euro (con un totale di 78 mila euro) per la suddetta Sagra. La Sagra dei fagioli quest’anno si svolgerà come da tradizione il 15 agosto con qualche modifica spostandola da Piazza Compasso verso la fine del Corso Freda, includendo ovviamente tutte le quattro postazioni. Le serate estive, dal 20 luglio in poi, ogni fine settimana (sabato e domenica) saranno allietato da spettacoli, karaoke, musica ecc, tutto all’insegna di un sano divertimento. In stand-by è solo, per ora, il torneo di Beach volley, ancora in fase organizzativa.
Domenica 25 agosto alle ore 21.30,come da programma, presso Piazza Compasso, sarà ospite della cittadina il comico Pino Insegno con “58 sfumature di Pino”.
Inoltre, é stato preannunciato l’evento tanto atteso, per bambini ma anche per gli adulti, i famosissimi “GIOCHI DEI RIONI”, presentato dalla Proloco città di Cellole, molto bello sempre più all’avanguardia, soprattutto con l’inserimento di ulteriori giochi. Questa edizione dei giochi sarà dedicata al “sindaco” del Rione Freda, Antonella Gallinaro, che Dio ha voluto con sé quest’anno: una donna che per tale evento lavorava con tanta passione e anima. É stato subito accolta l’idea di dover realizzare una targa in sua memoria, bisogna solo attendere i tempi tecnici. Appuntamento da non perdere assolutamente che si terranno il 15 e il 22 settembre e sicuramente si prospetta che sarà un grande successo anche quest’altra edizione.

Spostiamo l’attenzione anche alle frazioni della città Cellolese, parliamo di eventi in programma in date 17 al 20 agosto 2019 per la “18^edizione della Sagra della Mozzarella” al Borgo Centore.

“Per non dimenticare- aggiunge l’Assessore-inoltre, stiamo ospitando i mercatini presso piazza Acquedotto a Baia Felice: per ora si stanno svolgendo solo il sabato e la domenica, ma proseguiranno per l’intero periodo estivo, ogni giorno”.

Un evento avrà luogo anche a Barracuda di Baia Domizia sud.
Due appuntamenti estivi da non perdere a Baia Domizia avranno luogo presso piazza Domitilla, la quale si trasformerà in un vero e proprio palcoscenico. Saranno ospiti:
– ENZO GRAGNANIELLO, il 27 luglio ore 20.00
-PEPPE BARRA, il 10 agosto ore 20.00

In programma anche la seconda edizione della ‘FESTA DELLA PIZZA”, evento gastronomico sempre presso Piazza Domitilla il 26 e il 27 luglio.

Infine, I giornalisti hanno posto domande a riguardo la non scelta dell’arena dei Pini e l’assessore spiega che quel posto non è agibile, per la realizzazione di eventi estivi. In passato, il compianto sindaco Angelo Barretta, nonostante la situazione descritta, si prese la responsabilità assoluta di qualsiasi rischio che poteva insorgere improvvisamente. “Si farà una Commissione comunale per rivalutare e valutare le prescrizioni di cui necessita l’Arena Dei Pini e ci metteremo immediatamente all’opera per la realizzazione di un’area agibile, in regola ed autorizzata, entro il 1 aprile 2020. Bisogna far divertire la gente in sicurezza! Abbiamo cercato davvero di accontentare tutti e tutte le associazioni che hanno fatto richiesta di svolgere iniziative sul territorio”- conclude Di Meo. 

Comments

comments

Condivi il post su: