Covid-19, Medici non protetti a Caserta.

Campania Felix

20/03/2020

342 visualizzazioni

 

(Anna Smimmo) – “I medici dei Psaut di Caserta, ai quali viene assegnato un solo kit di protezione non riutilizzabile, sono sprovvisti di mascherine protettive del tipo ffp3 o ffp2”. Lo rende noto il presidente nazionale del Saues, sindacato autonomo urgenza emergenza sanitaria Paolo Ficco.

“La sola mascherina chirurgica, applicabile semmai al paziente in arrivo sul quale grava il sospetto di contagio da Covid-19 ​ – spiega Ficco -, non è assolutamente adeguata a proteggere i medici e gli infermieri”.

“Comprendiamo le difficoltà del momento, ma non possiamo rischiare ulteriori contagi tra i sanitari: l’Asl provveda al più presto – è l’appello del presidente del Saues – e doti i Psaut casertani di un adeguato numero di mascherine ffp3 o almeno ffp2”.

Comments

comments

Condivi il post su: