E’ di Ottaviano la donna deceduta all’ospedale di Nola.

Campania Felix

09/03/2020

266 visualizzazioni

(Anna Smimmo) – Riceviamo e pubblichiamo.
E’ di Ottaviano la donna deceduta all’ospedale di Nola nella giornata di ieri, alla quale è stato riscontrata l’infezione da coronavirus. Aveva 84 anni e pregresse patologie. A darne notizia è stato il sindaco di Ottaviano, Luca Capasso, con una diretta dal proprio profilo Facebook.
Il sindaco ha provveduto a disporre la quarantena per due condomini di Ottaviano, quello in cui abitava la donna e quello attiguo, oltre che per altre persone che hanno avuto contatti con la 84enne.
​ “E’ il momento di mantenere la calma e, soprattutto, di attenersi alle disposizioni che da tempo vi stiamo indicando: restare a casa, seguire le regole sull’igiene e mantenere la distanza di almeno un metro nei contatti personali”, dice il sindaco Capasso.
Il primo cittadino chiarisce: “Non è assolutamente vero che uno dei figli della donna deceduta sia stato di recente a Milano o al Nord Italia. Chiedo ai cittadini di attenersi alle informazioni diffuse tramite i profili facebook del sottoscritto o tramite i canali ufficiali del Comune”.
In caso di necessità, i cittadini possono rivolgersi al comando di polizia municipale (081 827 8304) e, tramite whatsapp, all’assessore alla protezione civile Giorgio Marigliano (3356749909) o al sindaco (3383733970)
Resta, inoltre, l’obbligo di segnalare la propria presenza​ per coloro che hanno fatto o faranno ingresso in regione Campania, con decorrenza dalla data del 7/03/2020 e fino al 3 aprile 2020, provenienti dalla Regione Lombardia e dalle province di Modena. Parma. Piacenza. Reggio nell’Emilia, Rimini, Pesaro e Urbino, Alessandria, Asti, Verbano-Cusio-Ossola, Vercelli, Padova, Treviso, Venezia, Novara​ ​

Comments

comments

Condivi il post su: