I carabinieri forestali del Gruppo di Napoli e Caserta, insieme al Nucleo Cites di Napoli hanno condotto un servizio straordinario anti-bracconaggio per la tutela dell’avifauna selvatica

Campania Felix

17/04/2020

285 visualizzazioni

I carabinieri forestali del Gruppo di Napoli e Caserta, insieme al Nucleo Cites di Napoli  hanno condotto un servizio straordinario anti-bracconaggio per la tutela dell’avifauna selvatica
Nel comune di Afragola i militari della stazione forestale di Marigliano hanno interrotto una sessione di addestramento di cani in questo periodo vietata dalla legge: quattro persone sono state sanzionate anche per violazione delle norme anticontagio. Il quinto ha tentato la fuga ma è stato raggiunto immediatamente e denunciato per resistenza e oltraggio a p.u per gli insulti indirizzati agli operanti.
Le azioni di prevenzione e contrasto del bracconaggio di avifauna verranno intensificate dai Carabinieri Forestale, in considerazione anche del passo di fauna migratoria che in questo momento sta interessando i territori delle coste campane.
Sala Stampa – Comando Provinciale Carabinieri di Napoli

Comments

comments

Condivi il post su: