#InsiemeperilTerritorio con la sua Squadra e Vesuvio’s Shadow: sapori del Carnevale dal Mondo

Campania Felix

16/02/2021

211 visualizzazioni

*****

Per il Martedì Grasso, ricette di squisite pietanze italiane e straniere. In gara, concorrenti di ogni età e nazionalità, alla conquista dei tanti premi in palio nelle tre sezioni, con una motivazione solidale dedicata ai bambini del Progetto AbitiAmo

******

Provengono dalle varie regioni d’Italia e dalle altre nazioni, le invitanti specialità per animare in allegria questo austero Carnevale, dedicandosi alla buona tavola.
Fra le tante proposte golose, tutte da copiare e realizzare a casa propria, non resta che l’imbarazzo della scelta. Sono presentate nel Contest internazionale di #InsiemeperilTerritorio, rassegna itinerante di eventi d’eccellenza, firmata dalla giornalista enogastronomica Teresa Lucianelli, sempre prodiga di nuove idee dedicate alla solidarietà concreta e supportata dalla sua Squadra d’eccellenza, e dal blog ercolanese Vesuvio’s Shadow del foodblogger Mario D’Acunzo.

“I piatti del Carnevale: Chiacchiere, Sanguinaccio e.. a tavola tra stelle filanti e coriandoli”, è un’iniziativa attraverso cui gli organizzatori puntano a diffondere la migliore cultura eno-gastronomica del Carnevale, evidenziando le sue varie sfaccettature e le caratteristiche secondo le svariate provenienze, in modo da abbattere i confini e avvicinare i popoli attraverso la riscoperta di antichi sapori e la proposta di inedite sfumature di gusto.

Un Contest di alto livello qualitativo, che ha sicuramente tutti i presupposti per conquistare e coinvolgere attivamente il pubblico – com’è stato sempre negli anni per gli eventi di #InsiemeperilTerritorio – per animare piacevolmente le monotone e grigie giornate in questo periodo vissuto in sicurezza e obbligatoriamente distanti l’uno dall’altro.

Il Contest propone tre differenti sezioni, con differenti formule di votazione.
In primis, quella speciale benefica, denominata “Cuore d’Oro”: prevede una piccola donazione (minimo € 5: Postepay 5333 1711 1071 6343, c.f. FRNPLA73E61L845V – o bonifico: Paola Fiorentino IBAN: IT61D3608105138275713175781) da destinare al Carnevale dei bambini e dei ragazzi senzatetto, orfani e vittime di conflitti e gravi disagi, attraverso il “Progetto Abitiamo” di Padre Massimo Ghezzi, Parrocchia di San Gennaro al Vomero, Napoli, che opera sul territorio campano e nella missione in Albania.
Vi sono poi le sezioni “Social” e “Critica” a iscrizione gratuita, con sponsor solidali. Anche queste con bei premi in palio.

Per partecipare al Cuore d’Oro, vanno pubblicate su Facebook le foto dei propri piatti o beverage (senza limiti di numero) che s’intende presentare, con descrizione/ricetta, entro il 21 febbraio, ore 20: https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=739561686696932&id=186529142000192 .
Nella Sezione Social e Premio Critica, è invece consentita esclusivamente una presentazione per concorrente, e solo di dolci carnascialeschi.
Le proposte ammesse, saranno votate dal pubblico su Facebook, attraverso i like, e valutate dagli esperti.
In giuria, Teresa Lucianelli con: Valerio Giuseppe Mandile, chef d’eccellenza da location pluristellate e giornalista gastronomico; Raffaele Carlino, direttore editoriale di Campania Felix Tv; Marcello Affuso, direttore responsabile di Eroica Fenice; Ersilia Cacace, foodblogger “La boss delle pizze”; Rosalia Ciorciaro, nutrizionista e docente di Scienze dell’Alimentazione.

La Sezione solidale “Cuore D’Oro” ha il patrocinio di Chefmania, Castellammare di Stabia: al 1’, 2’ e 3’ classificato (like + voti giurati) Kit completo con prodotti tipici, toque e ricettario per preparare a casa squisitezze genuine e tipiche campane, da gran cuoco.
Sezione Social: Cantine Mediterranee, di Vincenzo Napolitano, omaggerà chi avrà ricevuto più “like” con un box brindisi – due tipi di “Spuma” e calici – Gastronomia Arfè con le rinomate specialità artigianali d’eccellenza. Al 2’ e 3’ in graduatoria, confezioni di vini, sempre di Cantine Mediterranee, Napoli.
Premi della Critica: i primi tre selezionati dalla Giuria, si aggiudicheranno le esclusive miniature dipinte della poliedrica artista Paola Fiorentino, nell’apprezzato filone “terapeutico” dell’ Arte emozionale”m.

La grande Squadra benefica di eccellenza di #InsiemeperilTerritorio – tra i componenti titolari di strutture particolarmente note e storiche della Campania – supporta con la consueta generosità ed efficienza la Mensa Solidale, in particolare per quello che riguarda i pasti caratteristici di questo periodo di Carnevale – chiacchiere, lasagna, sfizi, ecc – oltre alle provviste alimentari. Destinatari, gli indigenti nel Progetto Abitiamo, sostenuti dai volontari della Parrocchia di San Gennaro al Vomero.
Particolarmente impegnati in questa mission carnascialesca, da Ercolano: l’emergente Cornetteria Bambolino; da Portici, la consolidata Antica Panetteria; da Castellammare di Stabia, Francesco & Co, erede della tradizione di Ciccio di Pozzano; da Vico Equense, Cerasè Pizza Therapy; da Napoli colonne ultracentenarie nel campo della Ristorazione: Gastronomia Arfè 150 anni e Mattozzi dal 1833, ancora, Donna Luisella, con Carla De Ciampis e Fulvio Mastroianni, Anna Pezone Nexyiu; da Casoria, Ileana Mandile Estetica e Benessere; da Nola, Sapori di Napoli; da Brusciano, Amor Mio; da Nocera Inferiore, Solania Srl; da Lauro, Caseificio Caracciolo; da Monticchio, Lago Grande; da Ripacandida, Agricola Donatello Chiarito.

“I piatti del Carnevale…” segue al contest internazionale “Il Panettone e gli altri piatti del Natale solidale”, che ha registrato un’ampia e altamente qualificata partecipazione in Italia e all’Estero, preceduto dall’iniziativa nazionale, pure di successo, “La Castagna”. Sono state entrambe promosse da #InsiemeperilTerritorio di Teresa Lucianelli, con la sua Squadra solidale d’eccellenza, e dal blog ercolanese Vesuvio’s Shadow di Mario D’Acunzo, con qualificate collaborazioni del Carnevale Princeps Irpino e di Villa Domi Ricevimenti, settecentesca struttura partenopea.

È attivo un punto raccolta a Villa Domi Ricevimenti, Salita Scudillo,19 – 80131 – Napoli. Tel. 081 5922233 -311 (h 9/14, lun/ven), per chi volesse donare abiti, scarpe, provviste alimentari, generi necessari, ecc.. un aiuto per chi non ha nulla, perché “Fare del bene, fa bene a tutti e riempie il cuore di gioia”.

Comments

comments

Condivi il post su: