La gestione delle idroambulanze di Ischia e Procida assegnata all’ASL Napoli 2 Nord

Campania Felix

21/06/2019

594 visualizzazioni

 

20 giugno 2019 –  La gestione delle motovedette attrezzate come idroambulanze collocate sulle isole di Ischia e Procida è stata assegnata all’ASL Napoli 2 Nord dopo che da sempre era stata affidata prima alla Centrale Operativa Regionale e poi all’ASL Napoli 1 Centro. La novità è contenuta nel Decreto 44 del Commissario ad Acta alla Sanità, firmato dal Presidente De Luca lo scorso 18 giugno. In precedenza, infatti, la gestione operativa delle idroambulanze era di competenza dell’ASL Napoli 1 Centro, mentre la richiesta di intervento dei mezzi, la fornitura del materiale sanitario e del personale era di competenza dell’ASL Napoli 2 Nord. La gestione tecnica delle idroambulanze, invece, è sempre stata di competenza della Capitaneria di Porto.

Nello stesso Decreto, il Presidente De Luca ha incaricato la Direzione Generale alla Salute dell’Ente regionale di rinnovare ed aggiornare la convenzione tra le ASL Napoli 1 Centro e Napoli 2 Nord, la Regione Campania ed il Ministero dei Trasporti – Comando Capitanerie di Porto per la gestione operativa dei mezzi da parte della Guardia Costiera.

Dice Antonio d’Amore, Direttore Generale dell’ASL Napoli 2 Nord “Le disposizioni del Decreto 44 ci permetteranno di gestire direttamente le idroambulanze, interloquendo in modo immediato con la Capitaneria di Porto, incaricata di gestire tecnicamente i mezzi. Col nuovo modello organizzativo coordineeremo meglio i trasporti di terra con quelli in mare, così da ottimizzare le comunicazioni e i tempi di gestione dei soccorsi. Le idroambulanze sono mezzi di trasporto preziosi per un’Azienda come la nostra chiamata a gestire la popolazione isolana delle isole di Ischia e Procida che durante la stagione estiva raggiunge le 270.000 unità.”

Attualmente le idroambulanze di Ischia e Procida non sono operative, a causa di guasti verificatisi su entrambi i mezzi. In base a quanto riferito nell’ambito di una riunione tecnica tenutasi oggi presso la Capitaneria di Porto di Napoli, dalla prossima settimana dovrebbe rientrare in servizio l’idroambulanza di Procida.

Comments

comments

Condivi il post su: