LE AFFERMAZIONI DI BORRELLI SU “DECRETO TERRA DEI FUOCHI”.

Campania Felix

27/06/2018

640 visualizzazioni

Decreto Terra dei fuochi. Borrelli. Non vorremmo che dietro i ritardi ci fosse l’interesse a tutelare i prodotti agricoli del Nord

“Ci auguriamo che quanto prima il decreto sulla Terra dei fuochi veda la luce, soprattutto quello che porterà interventi concreti, magari anche con fondi specifici per poter continuare le bonifiche che, in parte, sono state già avviate”.

Ad auspicarlo il presidente del gruppo consiliare Campania libera, Psi e Davvero Verdi, Francesco Emilio Borrelli, componente della Commissione Terra dei fuochi, che si dice “preoccupato se i ritardi fossero dovuti eventualmente alle resistenze del ministro dell’Agricoltura, il leghista Centinaio, che potrebbe avere tutto l’interesse a non restituire definitivamente dignità a questi territori e ai prodotti della nostra terra per non sfavorire quelli del Nord”.

“Confidiamo nel ministro Costa di cui conosciamo e apprezziamo l’impegno in difesa dell’ambiente e delle produzioni agricole del Mezzogiorno” ha aggiunto Borrelli per il quale “di certo non si farà fermare da eventuali pressioni dei leghisti”.

 

Anna SMIMMO

Comments

comments

Condivi il post su: