MARCIANO: FONDO REGIONALE PER SOSTEGNO SOCIO EDUCATIVO VITTIME CRIMINALITA’ CARATTERIZZA NOSTRA AZIONE

Campania Felix

27/11/2019

481 visualizzazioni

 

Napoli, 27 novembre 2019 – (Anna Smimmo) – “La legge regionale 22 dicembre 2018, n. 54 istitutiva del Fondo regionale per il sostegno socio educativo, scolastico e formativo a favore delle vittime innocenti di camorra, dei reati intenzionali violenti e dei loro familiari”, e il relativo Regolamento attuativo, approvato oggi dal Consiglio regionale, riconosce un contributo significativo alle famiglie colpite dalla criminalità per il sostegno socio-educativo, scolastico e formativo e per alleviare le conseguenze ed i disagi che ne derivano per i giovani”.

E’ quanto ha affermato il consigliere regionale Antonio Marciano, questore alle finanze del Consiglio regionale, che di tale Legge è primo firmatario.

“La prossima settimana sarà pubblicato il bando che prevede contributi per un valore di cinquecentomila euro per l’anno 2019” – ha aggiunto l’esponente del Pd – per il quale “l’approvazione del Regolamento è un altro importante passo in avanti nella attuazione di questa legge di cui potranno beneficiare gli studenti della scuola dell’infanzia e scuola primaria, alla scuola secondaria di primo grado, alla scuola secondaria di secondo grado, all’Università e ai corsi di formazione professionale, secondo i requisiti e le modalità previsti”.

 “Con questo provvedimento – ha concluso Marciano –  la Regione dimostra fattivamente il proprio impegno a supporto delle vittime della criminalità e delle loro famiglie ed esso caratterizza l’azione di questo governo e di questa maggioranza regionale a favore dei più deboli e contro la camorra e le organizzazioni criminali”.

Comments

comments

Condivi il post su: