Napoli- L’ albero d’artista “Uè” e i Pulcinella di Ferrigno “volano” su oltre 4 metri d’altezza.

Campania Felix

21/11/2019

505 visualizzazioni

(Anna Smimmo) – Un albero di Natale “d’artista” è quello visitabile a ingresso gratuito nella hall del Renaissance Naples Hotel Mediterraneo dal 28 novembre ( inaugurazione ore 18.30) al 6 gennaio.
Per il Natale 2019 tocca al maestro Marco Ferrigno, custode dell’antica arte presepiale di San Gregorio Armeno allestire il tradizionale Albero d’Artista sulla struttura di oltre 4 metri in ferro del Renaissance Naples Hotel Mediterraneo che ogni anno trasforma la hall dell’hotel in una galleria museale, grazie all’imponente creazione il cui allestimento è affidato ogni anno ad un esponente del mondo dell’arte.
L’Albero d’Artista “Uè” con le sue luci e le sue decorazioni quest’anno ospita le sculture che ritraggono Pulcinella, simbolo di napoletanità. Una installazione sempre particolare che attira la curiosità di cittadini e turisti.
Un gradito ritorno quello di Marco Ferrigno, dopo il Nativity Tree, il “presepe sospeso” realizzato nel 2016. Negli altri anni l’installazione natalizia era stata curata dal maestro scultore e pittore Lello Esposito, dal designer e architetto di fama internazionale Riccardo Dalisi, dall’artista spagnola Ana Soler e dal collettivo Mediaintegrati.
All’inaugurazione atmosfera tipica napoletana con mandolino e chitarra, taralli di Marco Infante (Casa Infante) e vino dell’azienda Mastroberardino.​ 

Comments

comments

Condivi il post su: