Napoli: Lebro il bilancio fa acqua da tutte le parti

Campania Felix

23/04/2018

653 visualizzazioni

Comune: Lebro, bilancio fa acqua da tutte le parti. Voto contro l’intera manovra

“L’intera architettura del bilancio di previsione fa acqua da tutte le parti e pone seri interrogativi a cui la Giunta non è in grado di dare risposte. Basti solo pensare che nel piano di valorizzazioni e alienazioni degli immobili di proprietà comunale, in cui troviamo ad esempio la sede del Consiglio di via Verdi, l’ex Centrale del latte di Corso Malta e l’ex mercato ittico di Duca degli Abruzzi, addirittura mancano le valutazioni della Borsa Immobiliare, per cui la Napoli Servizi si è trovata a fare delle stime di valore presunto degli immobili. Paradosso dei paradossi è la questione del mercato ittico che, se da un lato è inserito nella lista delle dismissioni, dall’altro, nel DUP, si continua a prevederne l’affidamento in gestione agli operatori del settore. Siamo alla follia più totale e, di certo, i pareri del Revisori dei Conti non ci aiutano a fare chiarezza”. Ad affermarlo è David Lebro, Capogruppo de “La Città” al Consiglio comunale e Consigliere della Città Metropolitana di Napoli nel corso della seduta dedicata al Bilancio di previsione dell’Ente.

“Pur di far quadrare in qualche modo i conti -spiega Lebro-, ci ritroviamo con una lista di immobili da dismettere da far tremare i polsi e che fotografa palesemente l’incapacità di questa Amministrazione. Oltre al fatto che mancano le valutazioni reali e che alcuni di essi non si sarebbero proprio potuti inserire nel Piano in quanto vincolati, nella delibera aggiuntiva inerente le dismissioni, ci ritroviamo un immobile importante come il Palazzo di Via Verdi, che non si capisce come possa essere stato messo in vendita, visto che è attualmente in uso. Come ci ritroviamo l’ex Centrale del Latte, che rappresenta l’unico esempio di valorizzazione che potevamo attuare, con tanto di progetti approvati, e che doveva diventare la sede di Napoli Servizi. Anche perché è davvero ridicolo che una società che gestisce uno dei patrimoni immobiliari più grandi d’Europa continui ad essere un fitto passivo per l’Amministrazione. Ma ancora più vergognosa è la questione del mercato ittico di Piazza Duca degli Abruzzi. Dopo le battaglie portate avanti in Consiglio per mantenerne la destinazione d’uso e la volontà più volte manifestata dall’Amministrazione e dall’Assessore Panini non solo di farvi tornare in tempi brevi gli operatori del settore (attualmente trasferiti al CAAN di Volla), ma addirittura di inserirlo nel più ampio progetto di riqualificazione del parco della Marinella, oggi lo ritroviamo nell’elenco delle dismissioni. Ciliegina sulla torta -continua ancora Lebro- è il parere dei Revisori dei Conti che nonostante ammetta testualmente che il valore complessivo di oltre 88 milioni non trova riscontro in alcuna giustificazione, dà comunque parere favorevole all’atto. Com’è possibile che strutture di supporto e di garanzia come l’organo di revisione e la segreteria generale non evidenzino fino in fondo le palesi criticità e incongruenze rilevate? A tal proposito invierò subito una lettera al Prefetto, al Ministero dell’Interno e alla Corte dei Conti per fare piena luce sulla questione”.

“A questo punto -conclude Lebro- o sarebbe meglio ammettere che queste dismissioni sono una mera operazione ‘sulla carta’ per coprire i buchi di bilancio, come si evince anche dalle parole di Panini in Commissione, o tutto ciò testimonia che siamo davvero arrivati alla frutta e si dovrebbe prendere coscienza che dichiarare il dissesto rappresenta l’unica via di uscita. Per tutte queste ragioni dichiaro il mio voto contrario all’intera manovra di bilancio, perché queste ulteriori dismissioni fittizie servono solo a raggiungere un pareggio apparente dei conti e l’unico risultato che ci ritroveremo è aver aggiunto altri 88 milioni all’ormai spaventoso debito del Comune”.



David Lebro
Capogruppo de “La Città” al Consiglio comunale di Napoli

Posta elettronica:
consiglieredavidlebro@gmail.com

Il mio sito web:
www.davidlebro.it

David Lebro
Consigliere della Città Metropolitana di Napoli

Comments

comments

Condivi il post su: