RONGHI (FILP-CNAL): AUCHAN, CHIUSURA E’ ATTO ARBITRARIO

Campania Felix

03/04/2018

669 visualizzazioni

RONGHI (FILP-CNAL): AUCHAN, CHIUSURA E’ ATTO ARBITRARIO

Napoli, 3 aprile 2018 – “Dopo lo ‘sfruttamento’, il licenziamento dei lavoratori: Auchan compie una scelta incomprensibile ed arbitraria nel chiudere il punto vendita di via Argine, licenziando 153 lavoratori, e preparandosi ad altre chiusure in Campania. Bisogna fermarla”.

E’ quanto afferma il Segretario Generale del Fronte Italiano per il Lavoro e la Partecipazione-Cnal, Salvatore Ronghi.

“Bisogna fermare la chiusura dell’ipermercato e costringere la multinazionale francese a ragionare perché non si può consentire l’ennesimo attacco al settore commerciale e al lavoro a Napoli e in Campania” – sottolinea Ronghi – per il quale “occorre aprire immediatamente un tavolo di confronto per il mantenimento dei livelli occupazionali. Ciò anche perché – conclude Ronghi – la vendita-lampo dell’ipermercato alla catena ‘Sole 365’ non lascia presagire nulla di buono per quanto riguarda il trattamento giuridico ed economico dei pochi lavoratori che verranno, per così dire, salvaguardati”.

Comments

comments

Condivi il post su: