RONGHI: TRASPORTI, DE MAGISTRIS SI DIMETTA PER INCAPACITA’ POLITICA

Campania Felix

24/01/2018

733 visualizzazioni

Napoli, 24 gennaio 2018 – “De Magistris ha la responsabilità politica e morale del disastro-ANM, della disperazione dei lavoratori diretti e dell’indotto e di quanto avvenuto alla stazione della metropolitana di Piscinola dove i lavoratori sono stati caricati dalla Polizia”.

E’ quanto afferma il coordinatore regionale di Mns, Salvatore Ronghi.

“Il sindaco non può assolutamente permettersi di attaccare i lavoratori perché il disastro-ANM è una sua responsabilità, incluso lo stato di disperazione in cui versano i dipendenti di azienda e dell’indotto. Quindi, ‘tolleranza zero’ nei confronti di un Sindaco che ha messo in ginocchio la città” – sottolinea Ronghi, per il quale “‘parte lesa’ sono i napoletani che, a causa della sua incapacità amministrativa, non possono contare su un servizio di trasporto pubblico, e gli stessi lavoratori che non possono contare sul proprio stipendio. Allo stato in cui ha ridotto Napoli e l’ANM, De Magistris dovrebbe dimettersi per manifesta incapacità politica e liberare la città dalla morsa di insicurezza, di illegalità e di sottosviluppo in cui l’ha costretta, per consentirle di tornare presto al voto ed eleggere un vero Sindaco di Napoli”.

Comments

comments

Condivi il post su: