Seminario @scuolasenzabulli – Istituto Don Salvatore Vitale (Giugliano in Campania)

Campania Felix

05/04/2019

956 visualizzazioni

Napoli, 5 Aprile 2019 – Francesco Topo

Si è tenuto questa mattina, Venerdì 5 Aprile, il seminario “@scuolasenzabulli” presso l’istituto scolastico Don Salvatore Vitale di Giugliano in Campania.
Il seminario tratta del tema del bullismo, in particolare nella sua veste più moderna, il cyberbullismo.
L’evento è presentato dalle parole di una giovane vittima, Carolina Picchio:” Le parole fanno più male delle botte”.
Seminario fortemente voluto dalla preside dell’istituto, la dott. Eleonora Vastarella che ai nostri microfoni ha sottolineato il suo impegno ormai decennale in questa scuola per combattere contro ogni tipo di bullismo: “I ragazzi delle scuole medie sono la fascia di età più colpita da questo male, il mio ruolo, in qualità di dirigente scolastico, è quello di preservare, istruire e aiutare i miei studenti”.
All’incontro, fortemente voluto dal CO.RE.COM Campania, era presente lo stesso presidente Mimmo Falco il quale si pone a capo della prevenzione del cyberbullismo in quanto esponente di ogni tipo di comunicazione moderna, dalle televisioni alle radio, passando per il web.
È stata ampia anche la presenza delle Forze dell’Ordine, erano presenti Procolo Petrungaro, Maresciallo Maggiore, Comandante stazione Carabinieri Varcaturo-Giugliano in Campania; Giovanni Ronchi, Tenente Comandante Nucleo Operativo e Radiomobile Carabinieri Giugliano in Campania; il dott. Berriola del Compartimento di Polizia Postale e delle Comunicazioni Giugliano in Campania. Dalle loro parole emerge la prevenzione e il controllo che i genitori devono avere sui propri figli, è giusto rendere ai ragazzi accessibile il mondo del web ma con un forte e perenne controllo, importanti le parole del Tenente Comandante Giovanni Ronchi:” In qualità di esponenti dello Stato dobbiamo tutelare questi ragazzi, però è importante l’aiuto dei familiari perché è sempre meglio prevenire una ferita che curarla”.
Infine le parole di Miriam Marino, assessore all’Istruzione del comune di Giugliano in Campania: “ Giugliano è attiva nella lotto contro questa piaga della società, dobbiamo offrire un supporto a questi ragazzi che da soli non hanno gli strumenti per vincere, per questo motivo noi del Comune di Giugliano abbiamo istituito uno sportello con insegnanti, psicologi e forze dell’ordine che in qualsiasi momento sono pronti ad accogliere le richieste e qualsiasi tipo di perplessità dei nostri ragazzi.

Comments

comments

Condivi il post su: