UNILEVER, NAPPI (FI): GRAVE LA CHIUSURA CENTRO RICERCA CAIVANO. DA DE LUCA E GIUNTA INCAPACITÀ E MEDIOCRITÀ

Campania Felix

01/11/2016

631 visualizzazioni

“Chiude a Caivano il centro ricerca Unilever. 39 posti di lavoro perduti in Campania. Una vicenda grave, visto che nel territorio in cui ha il proprio centro di ricerca, un’azienda investe e certo non chiude le fabbriche della produzione “normale”, quelle che occupano centinaia, se non migliaia, di lavoratori. Una sorte simile a quella di Telespazio. Da assessore riuscii a impedirne la chiusura attraverso una dura battaglia con la proprietà. Con la nuova amministrazione regionale quel tavolo sindacale non si è mai più riaperto e Telespazio ha chiuso. Per Unilever la Regione non ha neanche provato a dire una parola su questa storia. Un’Istituzione muta e comunque irrilevante. Non credo che De Luca e i suoi mediocri assessori lo facciano apposta. Secondo me è solo questione di incapacità e di mediocrità. Non bastano slogan, pubblicità, cartelloni e mille parole vomitate da schermi condiscendenti per cambiare questa verità”.

Così Severino Nappi, Responsabile Nazionale Politiche per il Sud di Forza Italia e Vicecoordinatore Forza Italia Campania con delega alle amministrazioni locali.

Comments

comments

Condivi il post su: