S.Sapignoli, Coordinatore NCS Napoli – ”L’aumento delle tariffe ANM del trenta per cento in tre anni è roba da film horror.”

Campania Felix

01/04/2017

573 visualizzazioni

S.Sapignoli, Coordinatore NCS Napoli – ”L’aumento delle tariffe ANM del trenta per cento in tre anni è roba da film horror.”

 

Napoli 01 aprile 2017 – “Come annunciato e temuto, l’onnipotente De Magistris ha deciso di stringere ulteriormente il cappio attorno alla gola degli utenti napoletani. Il sindaco con una mano dà, ai centri sociali, e con l’altra toglie, a tutti i cittadini partenopei che adoperano quotidianamente i vetusti mezzi della ANM. Con la infame delibera la giunta ha stabilito l’aumento nella misura di un euro e dieci fino al 31 dicembre, poi si salirà ad un euro e venti per il duemila e diciotto per poi arrivare a un euro e trenta nel duemila e diciannove. Un aumento del trenta per cento in tre anni è roba da film horror, ancora una volta, girato alla faccia di tutti i cittadini che, ricordiamo, sono la maggioranza dei napoletani che non lo hanno votato. Inutile dire che rispetto ad altre città del mondo il prezzo sarà comunque più basso, altrove, infatti, i mezzi sono di gran lunga migliori e i servizi esistenti, a differenza della nostra città. Lo ripetiamo, una gestione fallimentare sotto tutti i punti di vista. Il comune di Napoli andrebbe commissariato per il disastro in bilancio che ogni anno viene camuffato con solenti peripezie tecniche”.

Così Simona Sapignoli, coordinatrice cittadina di Noi con Salvini Napoli, commenta la delibera che aumenta le tariffe per l’utilizzo degli scadenti mezzi della ANM.

Giancarlo Borriello

Comments

comments

Condivi il post su: