Al Palavesuvio non si interrompe attività della FIP

Campania Felix

25/01/2018

984 visualizzazioni

Su proposta dell’assessore allo Sport Ciro Borriello, la Giunta Comunale ha approvato la presa d’atto dello schema di accordo, ex art. 15 della Legge 241/90, tra il Comune di Napoli e la FIP – Federazione Italiana Pallacanestro – Comitato Regionale della Campania, per l’uso temporaneo della palestra “B” dell’impianto polisportivo Palavesuvio. Questa struttura, ubicata nel quartiere di Ponticelli, è inclusa tra gli impianti cittadini destinati ad ospitare l’evento sportivo internazionale “Universiadi 2019” e, pertanto, sarà anche oggetto di lavori di riqualificazione e messa in sicurezza. Nelle more, e per non negare ad un’importante parte della città di poter fruire di spazi idonei alla pratica sportiva, si è inteso raggiungere con la FIP la possibilità di rendere la palestra “B” immediatamente fruibile, con l’esecuzione di alcuni lavori di manutenzione ordinaria, a carico della stessa Federazione sportiva. Precedentemente, anche le altre due palestre “A” e “C” sono state oggetto di medesimo accordo, rispettivamente, con le Federazioni FIJLKAM e FIPAV, rispondendo così all’evidente comune disegno di restituire alla città un impianto sportivo storico, teatro, per il passato, di numerose kermesse internazionali.

Comments

comments

Condivi il post su: