Al Palavesuvio non si interrompe attività della FIP

Su proposta dell’assessore allo Sport Ciro Borriello, la Giunta Comunale ha approvato la presa d’atto dello schema di accordo, ex art. 15 della Legge 241/90, tra il Comune di Napoli e la FIP – Federazione Italiana Pallacanestro – Comitato Regionale della Campania, per l’uso temporaneo della palestra “B” dell’impianto polisportivo Palavesuvio. Questa struttura, ubicata nel quartiere di Ponticelli, è inclusa tra gli impianti cittadini destinati ad ospitare l’evento sportivo internazionale “Universiadi 2019” e, pertanto, sarà anche oggetto di lavori di riqualificazione e messa in sicurezza. Nelle more, e per non negare ad un’importante parte della città di poter fruire di spazi idonei alla pratica sportiva, si è inteso raggiungere con la FIP la possibilità di rendere la palestra “B” immediatamente fruibile, con l’esecuzione di alcuni lavori di manutenzione ordinaria, a carico della stessa Federazione sportiva. Precedentemente, anche le altre due palestre “A” e “C” sono state oggetto di medesimo accordo, rispettivamente, con le Federazioni FIJLKAM e FIPAV, rispondendo così all’evidente comune disegno di restituire alla città un impianto sportivo storico, teatro, per il passato, di numerose kermesse internazionali.

Related articles

Condividi l'articolo

Ultimi articoli