CAIVANO: Un cric utilizzato come se fosse un mitra per 20 euro. Rapinatore “creativo” arrestato dai Carabinieri

Campania Felix

27/05/2020

190 visualizzazioni

I carabinieri della Tenenza di Caivano hanno arrestato per rapina aggravata Michele Franzese, 37enne di Frattamaggiore già noto alle ffoo. Aveva appena rapinato un’automobilista nei pressi del noto centro commerciale di marcianise quando la centrale operativa ha diramato a tutte le pattuglie una nota di ricerca, spiegando quanto accaduto.
I militari lo hanno intercettato lungo la strada provinciale SP498 a bordo di un’utilitaria: guidando ad alta velocità l’uomo ha accelerato ancora quando si è accorto di essere inseguito dai carabinieri.
Tallonato per molti chilometri, il 37enne ha compreso di non poter continuare a fuggire, ha accostato ed è finito in manette.
Secondo quanto ricostruito dai militari, Franzese aveva affiancato un 40enne che nella sua auto sostava poco distante dall’area commerciale di Marcianise. Brandendo un cric a mo’ di mitra, il rapinatore si è fatto consegnare 20 euro ed è poi fuggito.
Arrestato per rapina aggravata e resistenza a p.u., il 37enne è stato sottoposto ai domiciliari in attesa di giudizio.
Ritrovato l’arnese utilizzato per la rapina e il – misero – bottino, poi restituito alla vittima.

Sala Stampa – Comando Provinciale Carabinieri di Napoli

Comments

comments

Condivi il post su: