CAMPANIA: ODDATI (PD), AL FIANCO DI DE LUCA, ESPERIENZA DE MAGISTRIS AL TERMINE

Campania Felix

12/07/2020

112 visualizzazioni

 


Dichiarazione di Nicola Oddati della segreteria del Partito Democratico

 

“Il PD non è più il partito del silenzio, in Italia e a Napoli. Questo è il tempo di tornare ad essere protagonisti. Davanti a noi avevamo due strade: una litigiosa e pretestuosa, l’altra più ardua e fatta di responsabilità. Noi abbiamo seguito la seconda cercando di dare risposte concrete agli italiani, evitando che una crisi senza precedenti potesse divenire strutturale”. Lo ha detto Nicola Oddati, coordinatore dell’iniziativa politica nella segreteria nazionale del Partito Democratico, intervenendo all’assemblea programmatica “Idea Napoli” promossa dal PD locale.

“Allo stesso tempo ora diciamo che se siamo al governo è per fare le cose, non per far passare il tempo. Occorrono concretezza, velocità, coraggio. Abbiamo agito nel rispetto di milioni di persone compiendo battaglie, anche in Europa, per una nuova idea di Paese: più veloce, più giusto”.

 

Guardando ai prossimi appuntamenti elettorali campani, regionali e comunali nel capoluogo partenopeo, Oddati ha aggiunto: “Con De Magistris abbiamo più volte tentato il dialogo ma senza riuscirci. L’esperienza di questo sindaco è al termine e i dati che emergono sono pesanti. Si può anche non dichiarare formalmente il dissesto, ma vi è un dissesto sostanziale, finanziario e politico. Andare oltre, immaginare un futuro per questa città è compito del PD”.

 

Sul governatore campano De Luca, ha concluso: “È un patrimonio del Partito Democratico, in questi mesi di emergenza ha lavorato benissimo. Va valorizzato, inoltre, anche l’enorme lavoro svolto negli anni. Un lavoro fatto rompendo tabù e schemi. Saremo uniti al suo fianco”.

 

Comments

comments

Condivi il post su: