– LEGA E PARTITO PENSIONATI D’EUROPA INSIEME ALLE REGIONALI IN CAMPANIA

Campania Felix

12/08/2020

174 visualizzazioni

 

 

Nasce anche in Campania una collaborazione progettuale tra il partito “Pensionati d’Europa” e la Lega. Collaborazione su un piano strutturale nazionale e regionale con la candidatura di un esponente di spicco dei “Pensionati” .

“La nostra decisione nasce dopo un’attenta riflessione sullo stato della Regione Campania e sulla condizione del territorio dell’area metropolitana e della città  di Napoli – dichiara Fortunato Sommella, colonna storica del partito dei Pensionati d’Europa -. Ci siamo resi conto che questo grande e ricco territorio, popolato da gente meravigliosa, è ostaggio della “vecchia politica”. Le elezioni di settembre rischiano di lasciare nelle mani dell’attuale Governatore e di una pletora di vecchi esponenti della politica locale la disastrata Regione Campania. Queste riflessioni, e la gravissima crisi economica che grava sull’intero Paese, che colpisce le fasce deboli ed il ceto medio della popolazione, aggravando la condizione degli anziani e dei pensionati, ci ha convintamente portati a fare una scelta politica che riteniamo innovativa ed assolutamente in linea con gli interessi dei Pensionati di oggi e di domani. Confidiamo nella capacità di Salvini e nella sua forza operativa allo scopo di assicurare la difesa di quella grande realtà popolare rappresentata dai circa 16 milioni di Pensionati. La politica della Lega ben si sposa con le azioni sin qui portate avanti dal movimento “Pensionati d’Europa” e dai “gilet bianchi”. Contiamo in questo modo di poter concretizzare l’obiettivo del nostro sodalizio politico, ovvero quello di assicurare nostri rappresentanti  nelle istituzioni”.

 

“Sono orgoglioso di questa importante collaborazione con il Partito dei Pensionati che da voce a istanze che da sempre come Lega ci battiamo per tutelare. Rafforziamo il progetto politico per la Campania”, dichiara il segretario regionale della Lega, on. Nicola Molteni

“La Lega al governo ha cancellato una legge dannosa è odiosa come la Legge Fornero e con quota 100 ha difeso chi aveva maturato diritti per la pensione per aprire opportunità di lavoro alle nuove generazioni”, conclude il deputato della Lega.

 

  1. B. Il “Partito Pensionati d’Europa” è un sodalizio nato nel 2003 con l’intento di aggregare non solo i pensionati, ma anche i giovani e le donne in quanto fondamenta della famiglia e, dunque, aventi diritto alla serenità sociale.  Fortunato Sommella, leader del sodalizio partitico e suo ideatore, ha inteso riunire tali classi sociali per aiutarle a dimostrare il loro disappunto nei confronti di un Governo che non si interessa non solo alle  difficoltà degli anziani (economiche e di vivibilità)”.

Comments

comments

Condivi il post su: