L’uomo, indemoniato, entrato in chiesa ha cominciato a spaccare tutto

Campania Felix

25/09/2020

213 visualizzazioni

Roma-(Anna Smimmo) – L’ennesimo atto violento di uno straniero nelle chiese italiane, accaduto di giorno e proprio nel pieno centro della Capitale, dimostra infatti ben altro. L’uomo pare che sia un  cittadino svizzero di 53 anni ed è stato denunciato per aver danneggiato gli arredi della Chiesa di San Claudio dei Sacrementini, in piazza San Silvestro.

roma chiesa

Dopodiché subito gli agenti della Polizia di Stato appartenenti al Nucleo Polizia Stradale presso il Vaticano sono intervenuti bloccando il soggetto.

Secondo quanto si dice nelle prime ricostruzione, l’uomo pareva che fosse realmente indemoniato. Una volta entrato in chiesa ha cominciato, pian piano oggetto dopo l’altro, a tentare di distruggere tutta la chiesa. Prima un leggio, poi le diverse lampade, infine la vetrata della bussola e altri arredi. Tutti metodicamente distrutti dall’uomo che non trovava pace.

Comments

comments

Condivi il post su: