*POLITICHE SOCIALI, D’ONOFRIO (LEGA): CARENZA ASSISTENTI SOCIALI IN PROVINCIA DI NAPOLI E CASERTA. CAMPANIA SPENDE MENO E PEGGIO I FONDI.* 

Campania Felix

28/04/2021

87 visualizzazioni

“I minori a rischio e la loro tutela. Oggi in Consiglio Regionale si è tenuta una audizione proprio su questo tema. La Lega non ha fatto mancare la propria voce anche su questo tema. È emersa la carenza degli assistenti sociali nei comuni con uno spaccato che raggiunge lo zero in alcune amministrazioni della provincia di Napoli e di Caserta. Le terre, allo stesso tempo, con il più alto tasso di dispersione scolastica e di presenza della criminalità organizzata. La scuola torni al centro delle azioni di repressione della camorra e di lotta ai clan. Il dipartimento regionale politiche sociali che ho l’onore di presiedere è già al lavoro su questi temi. La Regione Campania è quella che spende meno e peggio in politiche sociali, non è più possibile. Si cerchi di ripartire dai fondi del Recovery ma lo si faccia soprattutto con azioni mirate. Bisogna potenziare il sistema dei servizi e degli asili nido, come ha sottolineato anche il nostro leader Matteo Salvini. Perché essere mamma al Sud sia semplice quanto lo è al Nord”. Così in una nota Tommasina D’Onofrio, la coordinatrice regionale del Dipartimento Politiche Sociali della Lega in Campania.

Comments

comments

Condivi il post su: