CORONAVIRUS, DI SCALA (FI): SU CRISI TPL SURREALE CHIEDERE SACRIFICIO AI DIPENDENTI EAV, DE GREGORIO RISPARMI SU SUO STIPENDIO, SI DIMETTA

Campania Felix

20/04/2020

276 visualizzazioni

“Ci vuole un pelo grande come un baobab sullo stomaco per chiedere ai dipendenti Eav di contribuire ad un fondo di solidarietà. Comprendiamo la crisi del trasporto pubblico locale e non ci sfugge che anche all’indomani dell’emergenza si aggraveranno i costi per le necessarie misure di distanziamento sociale e l’incremento delle corse nelle ore di punta. Comprendiamo tutto e sappiamo che ci saranno sacrifici per tutti. E allora De Gregorio, visti i fallimenti di ieri e le inaccettabili assurdità di oggi, ci eviti il piagnisteo delle casse vuote, tanto più che si tiene ancora ben stretti i trasferimenti regionale sugli abbonamenti agli studenti: dia per primo il buon esempio, ci faccia risparmiare il suo doppio e lauto stipendio, si dimetta”. Lo afferma la consigliera regionale campana di Forza Italia Maria Grazia Di Scala, presidente della commissione Sburocratizzazione del Consiglio regionale della Campania.

Napoli, 20 aprile 2020

Comments

comments

Condivi il post su: