Elezioni del Presidente della Campania: la Società Civile vuole il Difensore Civico Giuseppe Fortunato

Campania Felix

15/06/2020

304 visualizzazioni

 

La Società civile, tutta unita, ha il suo candidato alla Presidenza della Regione Campania.
Nelle ultime elezioni suppletive politiche a Chiaia ben il 90 per cento dei Cittadini non ha votato.
In altri parti della Campania il disagio è ancora maggiore.
Occorre scuotere quel 90 per cento.
Occorre una nuova grande visione trasformatrice,
una visione che garantisca sviluppo economico, partecipazione delle realtà sociali e meritocrazia;
una visione che dica basta ai monologhi,
una visione che sia saldamente espressione della Società civile
e lasci finalmente spazio a un’era di iniziative serie, concrete e strutturali.
Spesso si parla a vuoto di democrazia.
L’unico vero segnale democratico che i partiti possono ora dare è lasciar perdere nomi singoli, anche illustri, inventati all’ultimo momento,
senza essere espressione radicata e proposta dalla Società civile,
o candidature di politici o di staff dei partiti.
Ognuno può valutare il panorama presente
e nessuno dica che i Cittadini tacciono, non esprimono proposte o non esiste la chiara soluzione per la svolta che serve.
L’alternativa c’è ed è nei fatti.
Civicrazia, coalizione nazionale di oltre quattromila Associazioni con una radicata storia e la più alta espressione della Società civile,
indica, con l’allegato motivato documento approvato all’unanimità dalla Direzione Nazionale,
l’unico candidato Presidente con la fiducia e la competenza, naturalmente emerse e dimostrate sul campo:
il Difensore Civico Giuseppe Fortunato.

La Segreteria Generale di Civicrazia

Comments

comments

Condivi il post su: