M5S, Ciarambino: “Sanità, Conte faccia sostituire al più presto De Luca con un nuovo commissario”

Campania Felix

18/06/2019

631 visualizzazioni

 

(Anna Smimmo) – “Siamo noi a rivolgere un accorato appello al presidente Conte. Un appello a nome di tutti cittadini della Campania e dei tanti professionisti e operatori al servizio della sanità regionale, affinché il premier ci aiuti a liberarci dal nemico numero uno della nostra terra e consenta che sia finalmente rispettata quella norma di buonsenso, fortemente voluta dal suo Governo, che ha consentito di ripristinare l’incompatibilità tra i ruoli di presidente di Regione e commissario alla Sanità. Lei che si mostra da sempre così sensibile ai destini della nostra terra, richiami il viceministro leghista Garavaglia al rispetto della legalità. E’ ingiustificato l’ostruzionismo della Lega a tutto vantaggio di un governatore che impose all’allora premier Pd Matteo Renzi la sua nomina a commissario per mettere le mani su un settore che ha gestito calpestando sistematicamente ogni criterio di trasparenza, nominando manager e dirigenti per la sola appartenenza politica e premiandoli con stipendi da nababbi perché assecondassero esclusivamente i suoi voleri”. Lo dichiara la consigliera regionale del Movimento 5 Stelle Valeria Ciarambino.

“Il presidente Conte sa bene – prosegue Ciarambino -​ grazie alle nostre continue e puntuali denunce, che per far tornare i conti di cui parla De Luca ha smantellato ospedali, chiuso reparti, devastato un settore che potrebbe essere un’eccellenza per le sole professionalità, tra medici e infermieri, che vi lavorano.​ La salute dei cittadini della Campania non sarà più gestita da personaggi come questo. E’ giunta l’ora di sostituire De Luca con un nuovo commissario scelto per meriti e competenze, che restituisca ai campani l’assistenza che meritano”.

Comments

comments

Condivi il post su: