MARCIANISE- JABIL AVVIA LICENZIAMENTI, ARTICOLO UNO CASERTA ESPRIME SOLIDARIETÀ.

Campania Felix

25/06/2019

669 visualizzazioni

MARCIANISE-(Anna Smimmo) – Apprendiamo delle gravissime notizie in merito ad una procedura di licenziamento che interesserà 350 dipendenti della società Jabil di Marcianise e della relativa mobilitazione indetta dai sindacati dei metalmeccanici del territorio.​ Articolo Uno Caserta, nell’esprimere la solidarietà e la vicinanza incondizionata ai lavoratori in lotta, si dichiara estremamente preoccupata per l’attacco frontale e costante che sta subendo l’intero tessuto industriale del Sud d’Italia.​ Ci stanno spogliando delle nostre migliori energie produttive e questo, ​ perpetrato dalla Jabil, è l’ennesimo attacco gravissimo a danno della dignità dei lavoratori del nostro territorio. Si spera che sulla vertenza Jabil venga posta la massima attenzione da parte delle istituzioni e non vengano ripetuti, da parte del governo, ​ gli stessi imperdonabili errori di superficialità commessi nelle vertenze Whirlpool Mercatone Uno. Il lavoro è sotto attacco e noi di Articolo Uno, con l’impegno dei nostri rappresentanti eletti, sosterremo convintamente tutte le forme di lotta che i lavoratori e le organizzazioni sindacali metteranno in campo. Facciamo nostre le parole d’ordine rilanciate dal sindacato in occasione della manifestazione unitaria del 22 giugno tenutasi a Reggio Calabria e siamo pronti a sostenere concretamente i dipendenti Jabil nelle loro battaglie per la dignità di un mondo del lavoro che è necessario riparta dal Sud.

Comments

comments

Condivi il post su: