Psicologo di base, approvata legge regionale. Graziano: svolta per l’assistenza

Campania Felix

27/07/2020

115 visualizzazioni

 

“L’istituzione della figura dello psicologo di base rappresenta una svolta per la sanità territoriale della nostra regione”. Lo dichiara il consigliere regionale del Partito Democratico e presidente della commissione Sanità, Stefano Graziano, primo firmatario della proposta di legge approvata oggi in Consiglio regionale. “È una proposta nata nel corso del lockdown nel corso del quale è emersa con forza la necessità di assistere persone messe in difficoltà dalla quarantena, tanto che molti comuni hanno attivato servizi di consulenza psicologica” . “Ringrazio – aggiunge Graziano – l’ordine degli Psicologi della Campania e il sindacato e ai colleghi consiglieri che hanno dato un contributo concreto al miglioramento della proposta”. “Gli psicologi di base – spiega Graziano – saranno di competenza delle Asl, all’interno dei distretti sanitari e opereranno in collaborazione con medici di medicina generale, con i pediatri di libera scelta e con gli specialisti ambulatoriali. Avranno tra i vari obiettivi quello di intercettare precocemente i disturbi psicologici della popolazione in modo che patologie, spesso sottovalutate o trascurate, vengano affrontate in tempo”. “Un servizio attraverso cui vogliamo anche vincere quel pregiudizio che spesso esiste ne riconoscere questo tipo di problemi per tempo”, conclude Graziano.

Comments

comments

Condivi il post su: