RONGHI:ELEZIONI EUROPEE, L’UNICA DESTRA E’ GIORGIA MELONI

Campania Felix

27/04/2019

672 visualizzazioni

 

Stamani apertura campagna elettorale al Teatro Sannazzaro con Cogliati, Schifone,Rivellini,Nonno, Santoro, Ruggiero,Cangiano,Ferro
Napoli, 27 aprile 2019 – “La mia candidatura e’ la candidatura di una squadra di uomini e donne che hanno fatto la storia della destra, identitaria e meridionale, a Napoli e in Campania,e che scendono in campo insieme con me per cambiare tutto in Europa, in Italia, in Campania, a Napoli”.
E’ quanto ha affermato Salvatore Ronghi, candidato alle elezioni europee con Giorgia Meloni nella lista di FdI, nella Circoscrizione Italia Meridionale, che ha aperto, oggi, la campagna elettorale per le elezioni Europee del 26 maggio,in una manifestazione al Teatro Sannazzaro.  Hanno partecipato il portavoce nazionale di “Sud Protagonista”, Alessandro Cogliati, i dirigenti nazionali di FdI, Luciano Schifone, Enzo Rivellini, Marta Schifone, il coordinatore cittadino di FdI, Andrea Santoro, il consigliere comunale di Napoli, Marco Nonno, il Segretario provinciale di Napoli, Gennaro Ruggiero, il Coordinatore regionale, Gimmi Cangiano, la deputata Wanda Ferro, l’imprenditore Alfonso Gifuni, il portavoce cittadino di “Sud Protagonista”, Luigi Ferrandino, la coordinatrice di Abruzzo, Puglia e Calabria, Rosa Pestilli, il presidente di Conapi, Basilio Minichiello,la presidente dell’associazione “Giu’ le mani”, Carmen Iovine.
“Fiscalita’ di vantaggio, lo Statuto dei lavori europeo, il contratto europeo per i marittimi che privilegia i marittimi italiani ed europei, l’istituzione a Napoli della sede europea di coordinamento dei Paesi del Mediterraneo, sono le prime proposte che presentero’ al Parlamento Europeo” – ha detto Ronghi, che ha lanciato “un appello a tutti gli elettori che si identificano con Alleanza Nazionale a sposare il progetto di Giorgia Meloni, che e’ l’unica destra e che l’ha unificata sotto Fratelli d’Italia”‘ .
“La nostra battaglia in Parlamento per un piano infrastrutturale nel Sud e per un’Italia unita anche sul piano sociale ed economico e’ il segnale chiaro che in FdI e’ forte l’attenzione per il Sud”- ha detto Wanda Ferro – per la quale “l’accordo con “Sud Protagonista” e la candidatura di Salvatore Ronghi rafforzano ancor di piu’ la nostra battaglia per il Sud e,oggi, a Napoli ho respirato l’aria di una destra che risorge e il 19 maggio tornero’ a Napoli per il corteo con Giorgia Meloni”.
“Sud Protagonista, con Giorgia Meloni, scende in campo per cambiare tutto in Europa, in Italia e nel Sud e il nostro leader Salvatore Ronghi rappresenta tutto questo” – ha detto Cogliati.
“La candidatura di Salvatore Ronghi unifica la destra napoletana e campana e ci proietta verso nuovi e grandi successi”- ha detto Schifone.
“Con grande soddisfazione consegno a Ronghi il testimone in Europa per portare avanti le battaglie che ho iniziato e per proseguire il percorso della “napoletanizzazione” dell’Europa” – ha sottolineato Rivellini.
“Ho sposato fin da oggi la candidatura di Ronghi perche’ so che quella messa in campo e’ la piattaforma politica per conquistare la Campania” – ha detto Nonno.
“Vedere qui tutta la classe dirigente riunita attorno alla candidatura di Ronghi serve a rilanciare l’intera comunita’ della destra napoletana e con la stessa passione ed energia daremo vita al corteo del 19 maggio con Giorgia Meloni” – ha aggiunto Santoro.
“La destra e’ qui, intorno a Ronghi e a questa squadra, e da stamani ricostruiremo in tutti i Comuni della provincia di Napoli il nostro progetto politico” –  ha detto Ruggiero.
“Sono felice ed orgoglioso di questa grande apertura di campagna elettorale con Salvatore Ronghi, candidato di tutta la nostra squadra, che rafforza e riunisce la destra campana” – ha rimarcato Cangiano.
Per Gifuni e per Minichiello “Salvatore Ronghi sapra’ dare in Europa le giuste risposte al mondo dell’impresa e riunire e rafforzare la destra campana e nel Sud”.
“Siamo orgogliosi della candidatura di Salvatore Ronghi”- hanno aggiunto Ferrandino, Pestilli e Iovine.

Comments

comments

Condivi il post su: