Salvatore Palma è il nuovo Amministratore di Napoli Servizi

Campania Felix

31/07/2019

507 visualizzazioni

NAPOLI- (Anna Smimmo)- Il Sindaco di Napoli Luigi de Magistris ha proceduto stamani alla firma del Decreto di nomina dell’Amministratore Unico della Società “Napoli Servizi S.p.A.”, individuandolo in Salvatore Palma.

Nel decreto del primo cittadino, di cui si riportano qui di seguito i passaggi, si premette che ;

–        che la Società “Napoli Servizi S.p.A.” è totalmente partecipata dal Comune di Napoli ed è sottoposta al controllo analogo da parte dell’Ente;

–        che la suddetta Società, ai sensi dell’art.3 dello Statuto, ha per oggetto sociale il perseguimento delle finalità istituzionali del Comune di Napoli e assicura la produzione di beni e/o servizi di interesse generale;

–        che l’art.16 dello Statuto prevede che la Società è amministrata da un Organo Amministrativo costituito da un Consiglio di Amministrazione composto da tre Consiglieri, compreso il Presidente, o da un Amministratore Unico;

–        che il Sindaco di Napoli, ai sensi dell’art. 50 del D.Lgs. 267/2000 e ss. mm. ii. e dell’art.2449 del codice civile, nomina e revoca l’Amministratore Unico ovvero i componenti del Consiglio di Amministrazione;

–        che l’Amministratore Unico dott. Andrea de Giacomo in data 19/07/2019 rassegnava le proprie dimissioni;

 

      Sempre nell’atto di nomina si dà atto che :

–        che in data 22/07/2019 è stato pubblicato l’Avviso Pubblico per la presentazione di candidature volte alla nomina dell’Amministratore Unico ovvero dei componenti del Consiglio di Amministrazione della Società “Napoli Servizi S.p.A.”, la cui scadenza è stata fissata per il giorno 29/07/2019 e si rileva che con deliberazione del Consiglio Comunale n.22 del 15/5/2014, avente ad oggetto: “Istituzione di un Regolamento relativo alle nomine, designazioni e revoche di rappresentanti del Comune presso Enti, Società, ancorché consortili ed Istituzioni”, è stato approvato il testo coordinato del Regolamento di cui trattasi.

Dopo aver richiamato in particolare gli articoli 3, 4, 5 e 9 del sopracitato Regolamento che disciplinano le nomine e revoche dei rappresentanti del Comune; l’art. 13 del Disciplinare del Controllo Analogo approvato con deliberazione di Giunta Comunale n.820 del 22/12/2016 e visti i curricula vitae allegati alle proposte di candidatura pervenute a seguito della pubblicazione del citato Avviso Pubblico del 22/07/2019 e che l’espletamento dell’incarico richiede il possesso di adeguate qualità professionali e competenze risultanti da esperienze professionali.

Nel decreto del Sindaco de Magistris infine si legge che dalla lettura del curriculum vitae, il dott. Palma Salvatore, risulta essere in possesso dei suddetti requisiti indispensabili per l’espletamento dell’incarico e si dà atto che a seguito del predetto Avviso Pubblico, il dott. Palma Salvatore ha sottoscritto dichiarazione sostitutiva di atto notorio di insussistenza di cause di inconferibilità ed incompatibilità ai sensi del D.Lgs.39/2013, nonché dichiarazione relativa al possesso dei requisiti di cui agli artt. 3 e 4 del predetto Regolamento, approvato con Delibera di C.C. n.22/2014 e dichiarazione di impegno al rispetto del Codice di Comportamento dei dipendenti del Comune di Napoli, approvato con Delibera di G.C. n.254/2014 e s.m.i. e che occorre, al fine di consentire l’immediata funzionalità dell’Organo, procedere alla nomina dell’Amministratore Unico della Società “Napoli Servizi S.p.A.”, nella persona del  dott. Palma Salvatore.

Comments

comments

Condivi il post su: