Ciarambino: “Recovery, si istituisca Comitato di coordinamento con tutte le forze politiche”

Campania Felix

06/05/2021

45 visualizzazioni

Emendamento della vicepresidente del Consiglio regionale: “Struttura sarà aperta al confronto con enti locali, associazioni e comparti produttivi”

“Ci saremmo aspettati che il piano di investimenti delle risorse Next Generation Eu in Campania fosse redatto con il coinvolgimento dei consiglieri regionali. Ora, però, si creino i presupposti per lavorare assieme, istituendo una cabina di regia che preveda la partecipazione di tutte le forze politiche rappresentate in assise. Con un emendamento a mia firma, ho proposto l’istituzione di un “Comitato di coordinamento per il Pnrr”, che vigilerà sull’attuazione di tutti progetti finanziati con i fondi del Recovery. La struttura sarà presieduta dal presidente della giunta regionale, vi faranno parte gli assessori al Bilancio, Ambiente, Attività produttive e Innovazione, esponenti per ciascun gruppo consiliare e i presidenti delle commissioni competenti. Le riunioni del comitato saranno aperte a confronti con amministratori locali, associazioni di categoria ed esponenti di tutti i comparti produttivi. Se vogliamo ricostruire la nostra regione dobbiamo di farlo lavorando tutti assieme, facendo tesoro di ogni singola proposta, affinché non un solo euro vada sprecato.”. Lo annuncia la vicepresidente del Consiglio regionale della Campania e capogruppo regionale M5S Valeria Ciarambino, illustrando il contenuto di un emendamento al collegato al Bilancio che sarà oggetto, nei prossimi giorni, di una proposta di legge.

“Il nostro impegno – sottolinea Ciarambino – dovrà essere teso soprattutto a garantire un’attuazione puntuale e trasparente delle misure previste con il Pnrr. Abbiamo il dovere di far ripartire la Campania, per questo mi aspetto massima condivisione in Consiglio regionale su una proposta che consentirà a ciascuno di poter dare il suo contributo per la ripresa”.

Comments

comments

Condivi il post su: