150 MILA EURO PER RECUPERO BENI CONFISCATI DI BAIA DOMIZIA

Campania Felix

10/12/2019

595 visualizzazioni

CELLOLE/BAIA DOMIZIA- (Anna Smimmo)- Il Comune di Cellole ha ottenuto dalla Regione Campania il finanziamento di 150 mila euro del progetto presentato a settembre nell’ambito dell’avviso pubblico per la concessione di fondi per interventi di innovazione sociale ed economica e recupero dei beni confiscati alla criminalità organizzata utilizzandoli per finalità pubbliche e socialmente utili in via delle Agavi a Baia Domizia.  Lo staff della Sindaca Compasso si congratula con la prima cittadina per l’importante segno di legalità, in un luogo simbolo di potere criminale. Un significativo intervento di valorizzazione e di sostegno di un bene confiscato, acquisito al patrimonio Comunale nel giugno 2019. “Riportare al BENE COMUNE le ricchezze acquisite in maniera illegale assume il profondo significato di rafforzare le azioni di prevenzione e repressione della criminalità oraganizzata.NO alla CAMORRA!”– è quanto si apprende dalla pagina Cellole Libera, lista civica della sindaca avv.Cristina Compasso.

Comments

comments

Condivi il post su: